“Sarà faccia a faccia tra il premier Mario Monti e il presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo.
Mosso dalla «preoccupazione riguardo alla possibilità che la Sicilia possa andare in default», il capo del governo italiano, infatti, scrive a Lombardo per avere conferma dell’intenzione – dichiarata pubblicamente – di dimettersi il 31 luglio. Da parte sua, il presidente della Sicilia chiede e ottiene di essere ricevuto da Monti. L’incontro è già stato fissato per martedì 24 luglio”.

Leggi su:

Rischio default in Sicilia, Monti a Lombardo: confermi le dimissioni – Corriere.it.