Al di là del caso – e dei protagonisti – riportati in questo articolo, la tesi di fondo mi sembra ahimè condivisibile…Con l’Italia decisamente incerottata, il dibattito nel PD sembra dominato da un ordine del giorno non votato e quello nel PDL è tutto preso da nome, simbolo e dall’ “eterno ritorno” di Berlusconi. Leader legibus solutus che ignora quanto deciso dalla direzione nazionale del partito e che continua a convocare riunioni di partito…a casa sua!

Leggi su:

La politica marziana che ignora le “infrastrutture civili” e favorisce la demagogia : Istituto di Politica.