Pigi Battista nota, giustamente, un grande centro ancora in versione “magmatica” e con varie anime, ma con un enorme potenziale, visto che a destra e a sinistra le posizioni si vanno radicalizzando in maniera a mio avviso autolesionista…

Leggi su:

Tanti centri (piccoli e confusi) – Corriere.it.