Matteo Renzi è da anni protagonista sui social network. Ha anche una newsletter periodica con cui informa i suoi contatti, sempre in maniera informale e autentica. Insomma, non è un fenomeno appena nato sul web. Ma questi dati ci dicono che i suoi margini di crescita sono ancora molto elevati e questa campagna per le primarie gli darà una visibilità – e dunque un patrimonio – enorme, comunque vada la sfida con Bersani.

Leggi su:

Blogmeter » Blog Archives » Politici e social media: il balzo di Renzi su Facebook e Twitter.