CHICAGO BLOG » L’Italia porterà i “libri in tribunale”?

Forse la tesi è troppo pessimistica…forse no. In ogni caso, che clientelismo e statalismo siano due mali storici dell’Italia è quanto mai condivisibile.

Leggi su:

CHICAGO BLOG » L’Italia porterà i “libri in tribunale”?.

Monti: vedo la fine della crisi meno corporazioni, più lavoro – Repubblica.it

Il testo integrale del discorso di Monti al Meeting di Rimini. Ovviamente l’unico passaggio che ha fatto notizia è quello sui “furbi”, ma questo è un problema “sistemico”, sono i mass media a decidere “qual è la notizia”…Chi ha tempo, lo legga tutto, è ora di tornare a leggere e a prendersi il tempo per riflettere.

Leggi su:

Monti: vedo la fine della crisi meno corporazioni, più lavoro – Repubblica.it.

Una nazione vera o un mostriciattolo – Corriere.it

Ottimo editoriale di Galli della Loggia che affronta la questione dell’Unione Europea come soggetto politico, evidenziando i suoi problemi storici legati alla sovranità e alla legittimazione politica e l’impossibilità di costruire una “nazione europea” senza passare dal popolo…

Leggi su:

Una nazione vera o un mostriciattolo – Corriere.it.

L’integrazione e gli interessi – Corriere.it

Vivamente consigliato. Panebianco punta il dito contro il provincialismo di un paese privo di identità nazionale, che ha interpretato – fino ad oggi – l’Europa come un surrogato della Patria e un totem apolitico e tecnico, senza capire che invece la politica c’è e conta, sempre…

Leggi su

L’integrazione e gli interessi – Corriere.it.

CHICAGO BLOG » La spending review resta da fare dopo Monti

Oscar Giannino torna a criticare – giustamente – la linea recessiva fin qui adottata nelle scelte di policy del governo. La sua proposta, incentrata soprattutto sulla dismissione di parte del patrimonio pubblico per abbattere il debito, è condivisibile, sulla carta. Ma la verità è che il Paese continua a non fidarsi della sua classe dirigente e neanche la classe dirigente probabilmente si fida di se stessa, per cui la paura di sprecare l’una tantum delle dismissioni continua a prevalere…e d’altronde la frase di chiusura del post di Oscar Giannino va in questa direzione.

Leggi su:

CHICAGO BLOG » La spending review resta da fare dopo Monti.

Berlusconi fra i 10 politici più pericolosi d’Europa. La top ten dei populisti secondo lo Spiegel – Il Sole 24 ORE

Un articolo che rafforza la tesi di Monti dello “spread a 1200 punti” se ci fosse ancora Silvio a Palazzo Chigi. Io, parlando con un amico ex ministro, avevo detto che saremmo almeno a 800 punti…Lui è della scuola di pensiero che Berlusconi o Monti per lo spread pari sono.Punti di vista…fatto sta che per Der Spiegel Silvio è un “fantasma che si aggira per l’Europa”…

Leggi su:

Berlusconi fra i 10 politici più pericolosi d’Europa. La top ten dei populisti secondo lo Spiegel – Il Sole 24 ORE.

L’impatto dello spread sulle aziende: debiti per oltre 2mila miliardi | OpenDataBlog

Una fotografia utile (ma inquietante) sull’impatto dello spread sul sistema produttivo e finanziario italiano.

Leggi su:

L’impatto dello spread sulle aziende: debiti per oltre 2mila miliardi | OpenDataBlog.